cover

IL SOLE CHE VERRA’- In uscita il 13 Gennaio 2017

Il tema della speranza non ha mai smesso di abitare il mio canzoniere. Fin dai primi dischi la passione per un “futuro migliore” ha animato la mia penna e macchiato il mio pentagramma in una sorta di “leit motiv” programmatico. Non c’era nulla di aprioristico in questa urgenza ma solo una vocina interiore che puntualmente ispirava la nascita di qualche melodia e di qualche verso. Stavolta la necessità di leggere una rinascita nel significato della nostra presenza su questo pianeta diventa il concetto globale della mia ultima opera.Perchè non può esserci un domani certo senza la ricerca di una radice comune, di un destino che ci vede tutti interpreti di una medesima traiettoria, indipendentemente da ciò che sembra distinguerci dagli altri. Se è vero il principio secondo il quale ad una azione corrisponde un’altra contraria ad essa, allora si spiega facilmente la spirale di violenza che si diffonde a macchia d’olio nelle nostre società. Laddove la politica e la religione, impegnate ad ossequiare la moderna economia come fosse una divinità indiscutibile, non riescono più a fornire gli elementi per una piattaforma di idee e di valori sufficienti, forse allora tocca a noi artisti indicare una strada possibile.Disegnare un percorso per un futuro di pace e di incontro fraterno. Tracciare quel segno che conduce, come gli antichi ben sapevano, nella direzione del sole.